RAGDOLL DELLA BIANCALUNA
RAGDOLL DELLA BIANCALUNA

La Storia

L'origine di questa dolcissima razza   ancora oggi è avvolta nel mistero.

 

 

 

Ad allevare i primi Ragdoll fu la signora Ann Baker fondatrice della razza. 

Secondo le sue testimonianze i primi cuccioli nacquero a River Side in California nel 1963, da Josephine una gatta bianca, tipo angora che apparteneva alla sig. ra Pennels, una vicina di casa di Ann Baker.

Questa gatta era indipendente e piuttosto schiva e i suoi cuccioli le assomigliavano ma un giorno venne investita da un auto riportando un trauma cranico, fu curata e guarì. 

I cuccioli nati dopo quell'incidente erano miti, socioveli e rilassati.

 

Da una successiva cucciolata la sig. ra Baker scelse tre cuccioli, Buckweat una gattina nera, Fugianna una bicolore e Raggedy Ann Daddy War bucks, il primo mitted per iniziare ad allevare con l'affisso di Raggedy Ann.

Con questi tre gatti diede inizio alle tre varietà di oggi:

-Il Colorpoint

-Il Bicolore

-Il Mitted

 

Nulla di certo sappiamo su chi siano i papà dei Ragdoll, ma si suppone che si tratti di un Persiano, un Burmese e un Sacro di Birmania.

 

Il 9 Dicembre del 1975, tredici anni dopo la nascita dei primi cuccioli di Josephine, Ann Baker brevetto i suoi  gatti con il nome di Ragdoll (Bambola di Pezza) e fondò l'IRCA (INTERNATIONAL RAGDOLL CAT ASSOCIATION). 

 

Ann aveva una valutazione tutta personale sulle tre varietà del Ragdoll.

Considerava il Bicolore il "più economico", il Colorpoint di "medio valore" e riconosceva il Mitted come il vero fondatore della razza e quindi il più "caro".

Ironicamente, questa "valutazione" si è ribaltata completamente, infatti è stato proprio il Bicolore la prima varietà riconosciuta dalle associazioni feline.

In Italia i primi esemplari arrivarono all'inizio degli anni '90.

All'inizio rimase nell'ombra anche a causa del mancato riconoscimento da parte delle associazioni feline, ma nel Marzo del 1990, dopo il riconoscimento delle varietà Bicolore e Mitted, fu possibile portare il Ragdoll in esposizione e farlo conoscere al grande pubblico.

Oggi i Ragdoll sono sempre più apprezzati grazie alla loro bellezza ma soprattutto grazie al loro carattere stupendo.

Stampa Stampa | Mappa del sito
© RAGDOLL DELLA BIANCALUNA 20020 Barbaiana di Lainate